Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Garanzia Over: in un giorno 270 domande

Abruzzo. Garanzia Over: in un giorno 270 domande

Sono ben 270 le richieste di assunzione presentate al portale Borsa lavoro dalle aziende nel primo giorno di Garanzia Over.

Questa mattina, infatti, si aprivano i termini per le aziende a presentare la propria candidatura per aderire all’Avviso pubblico e dunque scegliere all’interno del portale Borsa lavoro il curriculum più adatto alle proprie esigenze per richiedere l’assunzione fruendo dei contributi a fondo perduto previsti nell’Avviso. Il dato di 270 richieste di assunzione è riferito alla mattinata di oggi e dunque suscettibile di incremento durante tutta la giornata.

“Si tratta di un dato sorprendente – ha commentato l’assessore alle Politiche del Lavoro Andrea Gerosolimo – che è andato ben al di sopra delle nostre aspettative. Pur mantenendo la cautela del caso, possiamo dire che le aziende abruzzesi hanno risposto positivamente alla sfida lanciata dalla Giunta regionale di voler agevolare la strada che porta ad un’assunzione stabile di disoccupati. La risposta arrivata sia dai disoccupati che nei giorni scorsi a migliaia si sono iscritti a Borsa Lavoro e aderito a Garanzia Over sia dalle aziende conferma che il tratto che abbiamo voluto imprimere al bando è quello giusto. Abbiamo – ha sottolineato l’assessore alle Politiche del Lavoro – guardato alle esigenze dei lavoratori e delle aziende, prevedendo la gradualità degli incentivi in base all’età e al genere del disoccupato e mostrando la giusta attenzione verso quelle aree della regione in ritardo di sviluppo.”

“C’è poi l’aspetto, assolutamente non secondario, della rete che il Dipartimento Lavoro ha saputo predisporre chiamando in causa le agenzie private del lavoro e i Centri per l’impiego responsabilizzando la rispettive azioni e prevedendo, per entrambi, incentivi in base all’affettiva assunzione dei lavoratori”. Il dato registrato oggi assume poi una valenza maggiore se si pensa che Garanzia Over non è un Avviso che scade e che non era stato stabilito, per oggi, un “click-day” che dava priorità nell’erogazione dei contributi alle aziende. I circa 5 milioni di euro quale dotazione finanziaria dell’Avviso sono a disposizione delle aziende anche nelle prossime settimane, fino al loro esaurimento.”

“In tal caso – conclude Gerosolimo – l’Assessorato è pronto ad adottare una nuova misura finanziaria in grado di dotare l’Avviso di ulteriori risorse”.

Print Friendly, PDF & Email