Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo: fra un mese scade bando “crescita è donna”

Abruzzo: fra un mese scade bando “crescita è donna”

Il 31 maggio prossimo scade il termine per la presentazione delle domande per la misura “VOUCHER FAMILY – Incentivi alle donne per favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro”, nell’ambito del progetto “La Crescita è donna”.
La finalità dell’intervento è fornire alle donne, che hanno in carico figli di età inferiore a 12 anni e/o anziani e/o portatori di disabilità, strumenti per la realizzazione della conciliazione tempi di vita e di lavoro.
E’ prevista l’erogazione di un voucher di servizio alle donne in possesso dei requisiti previsti (tra i quali: residenza in Abruzzo e  situazione economico-patrimoniale familiare dichiarata non superiore a €13.000,00 se disoccupate o inoccupate e non superiore a €23.000,00 se occupate, calcolata con il metodo ISEE) e impegnate nelle attività di cura (minori, anziani non autosufficienti, diversamente abili) finalizzato a favorire l’accesso a servizi di assistenza alla persona.
Le spese ammissibili al fine dell’erogazione dei voucher sono quelle sostenute dalla beneficiarie per servizi di assistenza, cura ed accompagnamento ai minori, diversamente abili, anziani non autosufficienti.
L’importo massimo erogabile di ciascun Voucher è fissato in € 2.000,00 e sarà erogato attraverso il pagamento diretto all’assegnataria, previa presentazione da parte della stessa di apposita documentazione attestante le spese sostenute per i servizi di cura rivolti a minori, anziani non autosufficienti e diversamente abili. Le spese sostenute dalle destinatarie sono riconosciute per una durata complessiva massima di 6 mesi, a partire dalla data di scadenza dell’avviso e cioè dal 1 giugno 2012.
Il Dossier di candidatura deve essere trasmesso alla REGIONE ABRUZZO – Direzione Politiche Attive del Lavoro, Formazione ed Istruzione, Politiche Sociali – Via Rieti, 45 – 65121 Pescara esclusivamente a mezzo raccomandata A/R (ovvero, in caso di eccedenza del plico rispetto alle misure previste da Poste Italiane per la dimensione delle raccomandate, mediante Pacco Celere postale) entro il 31 maggio 2012.

Print Friendly, PDF & Email