Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo, false recensioni online: albergatori sul piede di guerra

Abruzzo, false recensioni online: albergatori sul piede di guerra

Gli albergatori si schierano contro le false recensioni dell’indice di gradimento dei servizi alberghieri pubblicate su internet . “Tutti coloro che lavorano nel settore turistico conoscono bene il contenuto e la funzionalita’ di alcuni portali dove vengono riportate le recensioni – dice Giammarco Giovannelli di Federlaberghi. Questi portali sono in grado di influenzare la scelta di un potenziale cliente che intende prenotare un albergo; se la recensione e’ falsa crea effetti negativi che distorcono il mercato e la concorrenza leale. 

Sara’ nostra premura portare avanti iniziative per arginare il problema delle recensioni false, sensibilizzando le istituzioni competenti, segnalando alle stesse, azioni sospette”. Oltre che da Federalberghi, il problema e’ condiviso da Albatour, l’associazione che raccoglie gli albergatori della citta’ di Alba Adriatica (Teramo). “Questo problema e’ diventato una delle principali fonti di preoccupazione per tutti i proprietari di hotel. Sono state condotte delle indagini molto serie le cui conclusioni denotano gravi lacune nel funzionamento generale che non lasciano spazio ad equivoci o dubbi – argomenta ancora Giovannelli. Ospiti che non hanno mai soggiornato in un hotel possono influenzarne la classifica lasciando una finta recensione positiva o negativa. 
Strutture ricettive con un basso o medio livello di gradimento da parte degli utenti, possono far salire la propria reputazione in poche ore, scrivendo finte recensioni positive. Si verificano pertanto casi strani, con hotel che in un solo anno cambiano totalmente “pelle”; trattasi di magia di alta scuola. Creare un simile sistema innesca una competizione fatta soltanto di sleale concorrenza che porta soltanto a risultati negativi”.

Print Friendly, PDF & Email