Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo Engineering, fine della liquidazione. La soddisfazione dei sindacati

Abruzzo Engineering, fine della liquidazione. La soddisfazione dei sindacati

“Finalmente, l’assemblea straordinaria dei soci, ovvero, la Regione Abruzzo e la Provincia di L’Aquila, hanno deliberato di riammettere alla gestione ordinaria la Società ABRUZZO ENGINNEERING, facendola uscire dallo stato di liquidazione.”

Lo scrive, in una nota, la Fisascat Cisl Abruzzo Molise.

“Una decisione, che arriva dopo ben 7 lunghi anni (era il 2010) e riconsegna dignità e rispetto ai tanti dipendenti che hanno continuato, nel corso di questi anni, nell’impegno caparbio, di dimostrare a tutti che le responsabilità e le cause che hanno determinato lo sconquasso di questi anni erano tutte in capo alle scelte di governo fatte dai soci e non nella responsabilità dei lavoratori.

Già nel 2013, i lavoratori accogliendo la sfida lanciata dall’allora Presidente CHIODI e con il supporto del Collegio di Liquidazione, dimostrarono la vitalità della Società riportando il bilancio in positività (circa €.223.000 di attivo) e sin da allora le scelte societarie dovevano tendere al risultato odierno.

Si è dovuto purtroppo, attendere ancora degli anni, l’avvento della nuova Giunta D’Alfonso, che ha riavviato l’azione di risanamento e di riassorbimento di tutti i lavoratori attraverso l’affidamento di una serie di progetti di pubblica utilità a cui ABRUZZO ENGINNEERING ha contribuito competenza e professionalità dei lavoratori.

LA FISASCAT CISL ABRUZZO MOLISE, plaude a questa decisione, che finalmente arriva con l’intento dichiarato di rendere la Società autonoma e capace di rispondere ai propri compiti.

A nostro modo di vedere, non basta, però, riportarla alla gestione ordinaria costruendo intorno una dotazione patrimoniale, occorre fare un salto di qualità nelle scelte: bisogna affidare ad ABRUZZO ENGINNEERING una “MISSION” chiara e definita, attraverso la dotazione di un vero piano industriale, costruito non come immagine politica, ma individuando linee di indirizzo e di programmazione proiettate nel tempo, guardando al superamento strutturale delle contingenze che in questo momento interessano la regione per le ulteriori recenti calamità.

Da tempo, la FISASCAT CISL sollecita la definizione di :

DEFINIZIONE DI OBIETTIVI E SETTORI DI INTERVENTO;
PIANO INDUSTRIALE
FORMAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DEL PERSONALE IN FUNZIONE Di OBIETTIVI CHIARI.
Ci auguriamo che il nuovo Amministratore Unico della società, individuato dall’Assemblea dei Soci, voglia concretamente avviare una nuova fase di crescita e prosperità dotando ABRUZZO ENGINNEERING delle scelte necessarie per poterla trasformare in uno strumento utile alla comunità abruzzese e non un costo ingombrante in cui fino ad oggi la politica l’ha voluta relegare.”

Print Friendly, PDF & Email