Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaAbruzzo, energia: entro 2015 adeguamento impianti di illuminazione

Abruzzo, energia: entro 2015 adeguamento impianti di illuminazione

 

La Quarta Commissione (Industria-Commercio, Turismo) del Consiglio regionale d’Abruzzo, presieduta da Nicola Argirò, ha licenziato il progetto di legge – di iniziativa della Giunta – sul contenimento dell’inquinamento luminoso e sul risparmio energetico.

 

La norma andrà a novellare una legge del 2005 che disciplina i requisiti e le modalità di impiego degli impianti di illuminazione esterna, pubblici e privati.
A causa di una serie di ostacoli di natura organizzativa e burocratica, registrati negli ultimi cinque anni, è risultata bassissima (appena il 4%) la percentuale di coloro (enti locali, amministrazioni pubbliche, privati) che hanno assunto iniziative in attuazione della legge, che fissava al 2012 il termine per l’adeguamento degli impianti. La nuova normativa, esaminata oggi in Commissione, proroga invece questo termine al 2015.
Entro il 31 dicembre di quest’anno la Regione si doterà del relativo regolamento di attuazione. Questa mattina in Commissione ci sono state anche le audizioni dell’assessore regionale alle Attività Produttive, Alfredo Castiglione, di Roberto Donatelli (Confcommercio) ed Enzo Giammarino (Confesercenti), nell’ambito del dibattito sulla legge attualmente vigente (n.11/2008) per il comparto commerciale.
E’ stato deciso di rinviare la discussione in attesa del pronunciamento della Corte Costituzionale, previsto per il 5 aprile prossimo, sull’impugnativa del Governo relativa alla riduzione del numero delle deroghe alle chiusure obbligatorie, approvata dal Consiglio regionale lo scorso dicembre. Il 14 aprile, inoltre, le organizzazioni di categoria sono già state convocate in Assessorato per avviare l’esame della nuova legge quadro sul commercio.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi