Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Editoria: Il Centro passa a cordata di imprenditori abruzzesi

Abruzzo. Editoria: Il Centro passa a cordata di imprenditori abruzzesi

I quotidiani il Centro e la Citta’ di Salerno non fanno piu’ parte del Gruppo Espresso.

Lo ha reso noto ieri lo stesso gruppo editoriale con un comunicato nel quale precisa che “sono stati definiti gli accordi per le cessioni dei quotidiani”. La nuova editrice de il Centro fara’ capo agli imprenditori Luigi Pierangeli, Cristiano Artoni, Alberto Leonardis e Luigi Palmerini, quest ultimo imprenditore edile aquilano.

La notizia è stata accolta con stupore dai giornalisti del gruppo Finegil, la societa’ dei quotidiani locali di De Benedetti, che hanno risposto all’annuncio dell’azienda mobilitandosi e proclamando immediatamente due giorni di sciopero: ieri, mercoledi’ 7 settembre, e oggi giovedi’ 8 settembre.

“I colleghi di Pescara e di Salerno – scrivono i giornalisti Finegil in una nota – sono stati informati con modalita’ inusuali e inaccettabili, in una videoconferenza, che le loro testate sono state vendute e che quindi, dal 31 ottobre, non saranno piu’ all’interno del gruppo Espresso. Di fatto il gruppo ha scelto di abbandonare il centro-sud e di smantellare il patrimonio di giornali locali che in questi anni di crisi ha dimostrato di essere il cuore e la cassaforte dell’intero gruppo, a sostegno anche dei colossi come Repubblica. Tutto questo nonostante i Cdr del Coordinamento Finegil avessero espressamente chiesto all’editore di non percorrere facili soluzioni di questo tipo, e di evitare lo smembramento di un gruppo composto da 18 testate, un patrimonio unico in tutto il panorama editoriale del Paese che, cosi’, inizia a perdere consistenza. L’editore nell’ultimo incontro aveva rassicurato i Cdr sul fatto che ogni sforzo in questa direzione sarebbe stato fatto: oggi, invece, comunica la cessione di due testate e che questo processo proseguira’ nei prossimi mesi”.

Print Friendly, PDF & Email