Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo: cucina regionale conquista New York

Abruzzo: cucina regionale conquista New York

Quando a New York hanno assaggiato le sue specialita’, si e’ sentita dire: “come back” (torna), e lei, l’abruzzese Rosanna Di Michele, ha deciso di tornare nella Big Apple nella seconda meta’ di aprile. L’occasione la manifestazione “Abruzzo Week” ideata per far conoscere meglio la cucina tipica abruzzese e promuovere la dieta mediterranea. A spingere oltreoceano Rosanna, originaria di Vasto, presidente dell’associazione Abruzzo in Tavola, una grande passione per l’arte culinaria della sua terra: “nella precedente visita a New York – ha spiegato – siamo riusciti a catturare l’attenzione della stampa americana e dei rappresentanti delle istituzioni italiane. La nostra cucina semplice, misurata, economica, equilibrata, ha conquistato i palati newyorchesi”. Rosanna e’ pronta, dunque, per la prossima trasferta nella Grande Mela. “Vogliamo che il Made in Abruzzo decolli. Le location sono state quasi tutte definite e, proprio ieri sera, ho avuto anche la conferma della disponibilita’ di una prestigiosa universita’ americana”. A testimoniare il successo dei cibi abruzzesi e di Rosanna Di Michele anche il giornalista originario di Giulianova Dom Serafini, che da oltre quaranta anni vive a New York. “Rosanna – ha detto – ha fatto un lavoro certosino. Nella sua precedente visita ha incontrato tutti i rappresentanti delle associazioni e delle istituzioni per allestire un calendario di iniziative. Un modo non solo per far conoscere la cucina abruzzese, ma anche per promuovere l’Abruzzo dal punto di vista turistico. Questo aspetto e’ importante perche’ la nostra regione ultimamente sta perdendo visibilita’”. Le possibilita’ per conquistare New York non mancano all’Abruzzo: “la cucina italiana – ha sottolineato Dom Serafini – tira piu’ di tutte. Attualmente anche la cucina giapponese sta avendo successo, pero’, non puo’ certo superare quella italiana”.

Print Friendly, PDF & Email