Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Crisi, in un libro l’economia globale abruzzese

Abruzzo. Crisi, in un libro l’economia globale abruzzese

E’ stato presentato oggi all’Aquila, presso il Gran Sasso Science Institute, il libro “L’economia abruzzese nella crisi globale” a cura di Marcella Mulino dell’Universita’ dell’Aquila sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila. Il volume che raccoglie interventi di studiosi ed esperti esamina le caratteristiche strutturali del sistema produttivo e finanziario abruzzese nell’attuale contesto di crisi economica. Si tratta di uno studio che offre importanti spunti di analisi e di riflessione sul sistema economico e finanziario regionale, evidenziandone i fattori di vulnerabilita’ e mettendo in luce le caratteristiche qualitative del “capitale umano” presente nella regione che possono rendere il “modello Abruzzo” capace di competere a livello internazionale. “L’auspicio – dichiara il presidente della Fondazione Carispaq Marco Fanfani – e’ che i risultati di questo lavoro possano offrire un utile contributo per la definizione di nuovi interventi volti a creare, in maniera strutturata ed efficace, le condizioni di ripresa e di rilancio dell’economia regionale, ponendo quale priorita’ l’urgenza posta dall’attuale crisi occupazionale”. “L’economia abruzzese nella crisi globale” analizza l’effetto della crisi sull’economia abruzzese anche da altri punti di vista con un’attenzione particolare agli aspetti finanziari e creditizi e ai loro effetti sul settore produttivo e sulle piccole imprese. Sono, inoltre, oggetto di analisi l’impatto della crisi sulla realizzazione della Strategia di Lisbona e di Europa 2020, sulla collocazione internazionale dell’economia abruzzese, per finire con la disamina dell’evoluzione delle politiche del lavoro in un quadro di grave difficolta’ del mercato nazionale e regionale. “Il volume – conclude la curatrice Marcella Mulino – grazie all’interdisciplinarieta’ dei temi trattati permette di leggere la realta’ in modo piu’ approfondito, aiutando il lettore a entrare nelle pieghe della crisi e a vedere esiti e sviluppi di decisioni politica economica”.

Print Friendly, PDF & Email