Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Costruzioni: la Riveco GeneralSider assume e investe in regione grazie a una importante commessa in Kazakistan

Abruzzo. Costruzioni: la Riveco GeneralSider assume e investe in regione grazie a una importante commessa in Kazakistan

Riveco general Sider - progetto Kashagan 1Confindustria Chieti Pescara affianca da sempre le imprese del territorio per supportarle nel perseguimento di importanti obiettivi aziendali.
Questa volta è l’azienda Riveco General Sider che raggiunge un importante risultato, reso possibile dall’alto livello di specializzazione aziendale, da una attenta pianificazione finanziaria e degli investimenti, realizzata con il supporto dell’Associazione.

Riveco GeneralSider S.p.A. (RGS) produce tubi in polietilene alta densità e tubi in acciaio al carbonio. Opera da oltre 55 anni e svolge l’attività con due stabilimenti che hanno base in Abruzzo e Molise.
I prodotti trovano impiego in svariati settori delle costruzioni. In particolare per la realizzazione di acquedotti ed oleogasdotti in alta pressione. Ulteriori settori di specializzazione dell’attività sono nell’ambito dei rivestimenti anticorrosivi interni ed esterni su tubi in acciaio nonché nell’applicazione di appesantimento cementizio di condotte sottomarine. In questi ultimi settori Riveco è tra le aziende leader del mondo e abituali fornitori di SNAM e delle società del gruppo ENI, nonché di altre importanti multinazionali operanti nel settore oil & gas.
Recentemente dal Consorzio Internazionale NCOC, formato da ENI – EXXONMOBIL – TOTAL – SHELL – CNPC – INPEX e KMG, dopo una combattuta gara internazionale, Riveco è riuscita ad aggiudicarsi un’importante commessa di rivestimento, appesantimento cementizio e applicazione di anodi sacrificali relativamente al progetto Kashagan in Kazakistan. La commessa, del valore iniziale di 18 milioni di dollari, a seguito delle ottime performances realizzate durante le lavorazioni, è stata ampliata da parte del committente anche alle lavorazioni relative ai pezzi speciali a discapito di un concorrente francese.
Specificatamente per questa attività, oltre all’organico consolidato, sono stati assunti 40 operai interinali per la durata di 7 mesi con prospettiva di proroga.
Riveco general Sider - progetto Kashagan 2Da fine agosto, il porto di Ortona ha rischiato a più riprese la congestione del traffico marittimo tra navi in arrivo e in partenza utilizzate per la gestione della commessa. L’efficienza degli operatori portuali, per la straordinaria capacità messa in atto e la cura con la quale hanno movimentato i materiali, è encomiabile. Questo riconoscimento agli operatori di Ortona è dovuto in quanto Riveco ha ricevuto dal cliente i complimenti per la puntualità delle operazioni e l’assenza di danni sui tubi arrivati a destino.
Anche i trasportatori su gomma di cui si avvalgono hanno dimostrato la massima disponibilità ed efficienza per i mezzi che hanno messo a disposizione.
Un riconoscimento particolare, per la professionalità ed il forte spirito di team dimostrati, va a tutti i collaboratori della RGS.
Visto le premesse, siamo fiduciosi che le sinergie messe in campo in Abruzzo e Molise potranno durare tutto il periodo della commessa, la cui ultimazione è prevista a marzo 2016 e che questa ulteriore esperienza positiva, riconosciuta a livello Internazionale, possa essere utile a Riveco per acquisire le lavorazione relative al progetto TAP ( Trans Adriatic Pipeline ).
L’effetto di questo contratto, con la ripresa delle vendite Italia, più 20% rispetto al pari periodo 2014, fanno ritenere al Procuratore generale Eliseo Paolicchi, che il bilancio 2015 chiuderà con un importante segno positivo.
“Il nostro territorio è ricco di aziende innovative e capaci di vincere la concorrenza sui mercati internazionali. Il nostro compito è metterci al servizio della voglia di fare di queste imprese, supportandole nell’individuare partners, finanziamenti e canali di comunicazione efficaci per accelerare e massimizzare gli obiettivi aziendali. La nostra massima soddisfazione è lavorare insieme per la crescita del tessuto industriale, con conseguenti importanti risvolti occupazionali e di benessere per l’intera società”, ha aggiunto il Direttore Generale di Confindustria Chieti Pescara Luigi Di Giosaffatte.

Print Friendly, PDF & Email