Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Bilancio della Regione: al lavoro sul Defr, da ripartire 3 mld

Abruzzo. Bilancio della Regione: al lavoro sul Defr, da ripartire 3 mld

Comincia a prendere forma il Defr 2017-19 della Regione Abruzzo, il documento di economia e finanza regionale la cui adozione e’ obbligatoria per le Regioni a partire dal bilancio 2016. L’assessore al Bilancio, Silvio Paolucci, ha presieduto una prima riunione operativa nel corso della quale si sono poste le basi per l’elaborazione del documento. “Sara’ il primo Defr a registrare un segnale di crescita dell’economia abruzzese relativa al 2015 – ha spiegato Paolucci – cosi’ come hanno messo in evidenza i principali istituti di ricerca. Inoltre – ha aggiunto – sara’ anche il primo Defr a riguardare interamente la programmazione impostata dalla Giunta D’Alfonso sia in relazione al Masterplan che al Patto per lo Sviluppo che ne rappresenta un addendum. Senza tralasciare il Piano di riqualificazione sanitaria, la nuova rete ospedaliera, la prima in Italia, il Piano regionale dei Trasporti e la nuova programmazione comunitaria”. L’ammontare delle risorse e’ pari a 2 miliardi 500 milioni di euro a cui si dovranno aggiungere circa 456 milioni di Fondi Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-20 che serviranno a finanziare strade, depuratori e la prevenzione del dissesto idrogeologico. Nei prossimi anni, l’Abruzzo potra’ disporre di una dotazione finanziaria vicina ai 3 miliardi di euro.

Print Friendly, PDF & Email