Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Bacini fluviali, riqualificare diventa obbligo

Abruzzo. Bacini fluviali, riqualificare diventa obbligo

Si e’ tenuta a Palazzo Silone, promossa dall’assessore Angelo Di Paolo, una giornata di studio che ha visto come protagonisti le autorita’ di Bacino del fiume Tevere e quella regionale dell’Abruzzo e del bacino interregionale del fiume Sangro avente ad oggetto il piano alluvioni. “Questo evento” ha spiegato lo stesso Di Paolo al termine della riunione, “si realizza a conclusione della seconda delle tre fasi previste dalla direttiva europea sulle alluvioni, grazie anche alla intensa attivita’ di collaborazione tra l’assessorato ai lavori pubblici e le Autorita’ di Bacino coinvolte”. “La riqualificazione fluviale sta diventando in molti Paesi europei uno strumento consolidato per la pianificazione e gestione dei corsi d’acqua, con benefici riconosciuti che non si limitano agli ecosistemi fluviali”. Tale attivita’ e’ disciplinata da direttive comunitarie, e cioe’ direttiva quadro sulle acque, direttiva alluvioni che orientano gli Stati membri verso interventi di riqualificazione fluviale. Di Paolo si e’ detto molto soddisfatto della giornata di studio e della presenza in sala di molti portatori di interesse sia pubblici che privati, “chiaro indice di come l’opinione pubblica sia sempre maggiormente sensibile ad argomenti di cosi’ grande importanza per la salubrita’ e il benessere del nostro territorio“.

Print Friendly, PDF & Email