Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzo: artigiani al Moa Casa di Roma

Abruzzo: artigiani al Moa Casa di Roma

 

Ventisette marchi dell’artigianato abruzzese coordinati dal Centro Interno delle Camere di Commercio d’Abruzzo, partecipano all’edizione 2011 del Moa Casa,

l’importante manifestazione in svolgimento nei padiglioni del nuovo quartiere fieristico di Roma fino al 7 novembre che rappresenta uno degli appuntamenti più importanti del settore dedicate all’arredamento e ai complementi per la casa. Gli artigiani abruzzesi, ospitati all’interno del padiglione 3 mette in mostra tradizione e innovazione nelle manifatture che trasmettono un’identità territoriale senza tempo: gli oggetti in ferro, in rame battuto, in legno o in ceramica sono presentati nelle forme più classiche sia in quelle più moderne anche nei disegni e nei colori, e si affiancano a oggetti che rendono evidente la creatività e l’utilizzo di tecniche innovative su materiali come plastica, cera o vetroresina che incontrano le nuove tendenze dell’arredo. “Nei primi giorni il nostro stand è uno dei più visitati dell’intera fiera, anche per la scelta di distinguerci presentando non mobili ma complementi di arredo di alto profilo – racconta il direttore del Centro Interno delle Camere di Commercio d’Abruzzo Innocenzo Chieffo. Questo evento, infatti, consente alle nostre piccole imprese artigiane di confrontarsi con un mondo molto variegato nel quale ai semplici visitatori disposti agli acquisti, si aggiungono architetti, interior designer e negozianti specializzati che vanno alla ricerca non solo delle innovazioni dell’industria del mobile e del design ma anche di quelle particolarità artigianali in grado di dare un tocco di originalità all’arredo di una casa o di un ufficio”. Questi le aziende presenti a Roma: L’Antico di De Notariis Antonella (L’Aquila), La Nuova Falegnameria Caravelli (Torricella Sicura), Rameria Domenico Pecilli (L’Aquila), Di Carlo&C. (Sulmona), Soft Ligh Lab (Teramo), Idee di Crescia Elisabetta (Pescara), Kephas di Katia Martella (Sulmona) e il Consorzio Centro Ceramico Castellano (Castelli) con ben 20 artigiani ceramisti.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi