Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo: 70 mln per green economy, web e cultura

Abruzzo: 70 mln per green economy, web e cultura

Circa 70 milioni di euro e 23 progetti in tema di occupazione, sociale, scuola, formazione, innovazione e internazionalizzazione, che offriranno a cittadini, lavoratori, studenti e imprese nuove opportunità per far fronte alla crisi economica. È quanto previsto dal Piano Operativo 2012-13 del Fondo Sociale Europeo (Fse) 2007-2013, approvato ieri dalla Giunta regionale d’Abruzzo. Il piano – presentato oggi dall’assessore regionale al Lavoro, Paolo Gatti – per la prima volta prevede anche fondi per promuovere le professioni legate alla «green economy», alla cultura, al turismo e all’archeologia. La nuova programmazione ha ottenuto il parere favorevole della Commissione tripartita, della Commissione consiliare competente e della consulta del Patto per lo Sviluppo dell’Abruzzo. In particolare, i 23 progetti sono stati promossi nell’ambito di 9 aree di intervento. «L’idea alla base del Piano – ha commentato Gatti – è stata quella di replicare i progetti che hanno già funzionato, come ‘Fare impresà o ‘Scuole nuovi apprendimentì, e introdurne di nuovi, come quelli sulla ‘green economy’ o quello ‘App Abruzzò sulle applicazioni digitali. Siamo riusciti a rimettere in ordine le lancette dell’orologio – ha aggiunto -, consentendo all’Abruzzo di tornare a programmare il futuro. Quando, nel 2009, ci siamo insediati, infatti, la programmazione era ferma al 2007. Noi abbiamo recuperato 26 milioni non spesi nel periodo 2000-2006 e ne abbiamo spesi altri 100 nell’ambito della programmazione 2007-2013, un totale di quasi 130 milioni». Sottolineando che «si tratta di soldi veri, immediati e già pronti», Gatti ha spiegato che per accedere ai progetti saranno pubblicati, di volta in volta, degli avvisi pubblici, reperibili sul sito della Regione, nella sezione dedicata a formazione, istruzione e lavoro, all’indirizzo www.regione.abruzzo.it/fil. Nel corso della conferenza stampa, l’assessore ha anche annunciato che giovedì prossimo sarà presentato il progetto «Giovani (in)determinati», anch’esso approvato ieri dalla Giunta, finalizzato all’avviamento lavorativo dei giovani abruzzesi. 

Print Friendly, PDF & Email