Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaAbruzzo: 6 mln per occupazione giovanile

Abruzzo: 6 mln per occupazione giovanile

Oltre mille studenti di otto istituti tecnici professionali abruzzesi saranno coinvolti nel Programma “Obiettivo Giovani Abruzzo” che stanzia 6,6 milioni di risorse governative per sostenere la crescita dell’occupazione giovanile in Regione.

 

Il programma è stato presentato oggi dall’assessore al Lavoro e alle Politiche giovanili, Paolo Gatti, dal Presidente nazionale di Italia Lavoro, Paolo Emilio Reboani e dal Presidente della IV Commissione del Consiglio Regionale (Industria, Commercio e Turismo), Nicola Argirò.
Sono previste tre aree di intervento e sei linee di finanziamento con altrettanti specifici progetti. Le aree riguardano azioni mirate: alla comprensione delle attitudini degli studenti rispetto ai propri talenti e competenze; a progetti tesi a favorire la creazione di impresa; all’occupabilità.
“Il dato della disoccupazione giovanile – ha commentato Gatti – segnala una febbre alta del nostro sistema produttivo e sociale. Occorre intervenire con una terapia d’urto che faccia abbassare quel dato. La crisi – ha aggiunto – non è finita, certo, ma in questi mesi insieme al governo stiamo mettendo in campo idee, risorse e concretezza per fronteggiarla in modo serio”.
Compito di Italia Lavoro – ha detto Reboani, – è di attuare quelle politiche che il governo decide a livello nazionale e di cercare di articolarle a livello regionale. In Abruzzo abbiamo trovato una classe politica attenta e in sintonia con la nostra filosofia d’azione. Ci sono già Regioni, come l’Abruzzo, impegnate seriamente e con risultati importanti ottenuti su questi versanti”.Infine, Argirò ha ricordato “il notevole successo del progetto ‘Lavorare in Abruzzo 1’ che ha permesso di creare centinaia di posti di lavoro stabili e che presto sarà seguito da ‘Lavorare in Abruzzo 2′”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi