Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. 2016: prevista la risalita dell’occupazione con le aziende già al lavoro per cercare nuovi profili professionali

Abruzzo. 2016: prevista la risalita dell’occupazione con le aziende già al lavoro per cercare nuovi profili professionali

Nel 2016, in Abruzzo, crescera’ l’occupazione e le aziende sono gia’ alla ricerca di alcuni profili professionali. E’ questo il dato piu’ importante che emerge dal lavoro svolto dalla societa’ Eulab Consulting per la Regione Abruzzo, presentato – recentemente – al vice presidente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli, all’assessore alle Politiche Sociali Marinella Sclocco e al direttore Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca, Universita’ della Regione Abruzzo Tommaso Di Rino. La ricerca – seguendo rigorosi standard scientifici – si e’ basata su oltre 1.500 interviste ad imprese abruzzesi. I risultati – osserva la societa’ che ha condotto lo studio – sono molto interessanti. Nonostante uno scenario pensante, in cui il 70% delle aziende lamenta una diminuzione dei ricavi e il 50% anche una diminuzione dei clienti, per il 2016 e’ prevista una crescita complessiva dell’occupazione dello 0,73%, che corrisponde a una creazione di circa 3.400 posti di lavoro (al netto delle nuove imprese e dei dipendenti di attivita’ pubbliche). Hanno decisamente un passo migliore le aziende (anche se ancora poche) che negli ultimi 12 mesi hanno fatto innovazioni o brevettato prodotti. Nel loro caso ben il 63,16% registra un aumento del fatturato. Per questo motivo, 1 azienda su 4 che ha innovato e’ certa che nel 2016 ampliera’ il suo organico. A crescere maggiormente i settori dell’Informazione e della comunicazione (+15,5%), del turismo (+2,6%) e del commercio (+2,5%). Calano invece gli impiegati nei trasporti e logistica (-7,0%). Le figure professionali piu’ richieste sono l’Addetto alla vendita, l’Operaio qualificato, l’Ingegnere e l’IT Specialist. “Rispetto alle invenzioni, poche si trasformano in prototipi e studi pilota, e questa rappresenta una delle vulnerabilita’ del sistema produttivo” dice Andrea Laudadio, CEO di Eulab Consulting e responsabile scientifico della ricerca. “Alla Regione Abruzzo, le imprese chiedono di facilitare l’accesso ai finanziamenti messi a disposizione e di diffondere meglio le iniziative e le opportunita’ per le imprese.” Eulab Consulting e’ una societa’ specializzata nello studio e nella consulenza sull’innovazione tecnologica. Attualmente supporta oltre 400 imprese nell’utilizzo delle risorse messe a disposizione dai Fondi Interprofessionali e realizza ogni anno circa 20.000 ore di formazione.

Print Friendly, PDF & Email