Ultime Notizie
Home2012aprile

 “Circa 400 imprenditori, prevalentemente aquilani, che hanno lavorato alla ricostruzione leggera ed in parte alla ricostruzione pesante nella periferia aquilana, rischiano il fallimento a causa di un vergognoso e controproducente rimpallo di responsabilita’ che blocca i pagamenti di 978 pratiche di ricostruzione e di 168 pratiche di puntellamento. Anche cosi’ si fa morire questo territorio”.

Confagricoltura L’Aquila e 44 aziende agricole della provincia il 26 gennaio 2012 hanno presentato ricorso al TAR del Lazio per l’annullamento, previa sospensione, della circolare AGEA n.679/2011 con la quale non viene più considerato titolo idoneo a dimostrare il possesso dei terreni la dichiarazione sostitutiva di notorietà attestante il rapporto di affitto verbale con la conseguenza di dover produrre il contratto per atto pubblico o per scrittura privata registrata.