Ultime Notizie


L’ennesima dichiarazione dell’Amministratore delegato della FIAT Marchionne in merito, questa volta, alla possibile scadenza anticipata della collaborazione con Peugeot e Citroen alla fine del 2014, invece che alla scadenza naturale del 2017, getta più che una preoccupazione sul futuro dell’economia abruzzese.
La fine anticipata della joint venture infliggerebbe un colpo letale alla SEVEL.

 

Egregio Consigliere,
faccio riferimento all’invito per oggi pomeriggio rivolto alle Parti sociali regionali dal suo Gruppo Consiliare, per comunicarle, innanzitutto, il mio apprezzamento per l’iniziativa e per la consapevolezza dimostrata dal Suo partito di dover dare un apporto positivo per la soluzione della nuova grave situazione venutasi a creare con l’ulteriore partita debitoria della sanità.