L'Aquila

L’Aquila. La Provincia ribadisce il proprio no su variante A24-A25

“Se da una parte, come presidente della Provincia dell’Aquila, manterro’ in modo forte l’impegno di dare voce a tutti i territori ed ai sindaci che li rappresentano, nell’auspicio di superare ogni forma di campanilismo per giungere ad una soluzione condivisa, dall’altra, come sindaco, non intendo arretrare di un millimetro rispetto alla chiara posizione di contrarieta’ […]

Avezzano. La cinese SMIC acquisisce la maggioranza delle quote di LFoundry

SMIC (Semiconductor Manufacturing International Corporation) e LFoundry Srl hanno annunciato oggi di aver stipulato un accordo vincolante per il quale SMIC acquisisce la maggioranza delle quote (70%) di LFoundry per un corrispettivo di 49 milioni di euro. SMIC è una delle principali semiconductor foundries nel mondo e la più grande e avanzata foundry in Cina. […]

Valle Peligna. Variante tracciato A24: i sindaci pensano ad una controproposta

Avviare un confronto tra i vari rappresentanti dei Comuni appartenenti ai territori interessati dal progetto di variante al tracciato autostradale dell’A/24 e A/25 per trovare una soluzione che sia la piu’ condivisa possibile, anche attraverso l’elaborazione di una eventuale controproposta rispetto a quella della societa’ concessionaria “Strada dei Parchi”. E’ quanto stabilito nel corso della […]

Teramo

Teramo. Poliservice denuncia: finti agenti tentano di truffare i cittadini

Finti addetti della Poliservice a caccia di persone da raggirare, truffare e derubare. La società multiservizi dei Comuni della Val Vibrata mette in guardia i propri utenti dai tentativi, che da qualche giorno, alcuni lestofanti stanno mettendo in pratica bussando alla porta di residenti e villeggianti. Alcuni si spacciano per agenti della Poliservice. Aspettano le […]

Teramo. Parco della Scienza: stop a gestione condivisa Infn-Comune Teramo

Dopo anni di fruttuosa collaborazione nella gestione del Museo della Fisica e dell’Astrofisica, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – INFN e il Comune di Teramo hanno deciso di chiudere questa fase di gestione condivisa del Parco della Scienza della Citta’ e sono quindi all’esame da parte del Comune nuove possibili destinazioni dell’area. In questi anni […]

Castellalto. Edilizia: online il bando per la costruzione di 12 alloggi a canone sostenibile

È stato pubblicato online il bando di gara per appaltare i lavori di costruzione di 12 alloggi, da destinare in affitto a canone sostenibile che saranno realizzati nel capoluogo nel Comune di Castellalto. L’ente appaltante è l’Ater di Teramo, che assegnerà i lavori con procedura aperta alla migliore offerta selezionata, valutata sulla base del miglior […]

Pescara

Pescara. Attiva: Massimo Papa è il nuovo amministratore unico

“Nella mattinata di oggi si e’ svolta l’assemblea dei soci della Spa Attiva; nell’occasione ho proceduto alla nomina del nuovo amministratore unico di Attiva nella persona di Massimo Papa, un nominativo a cui si e’ arrivati a seguito dell’esperito avviso pubblico e dell’esame dei titoli”. Lo rende noto il sindaco di Pescara Maco Alessandrini. “In […]

Pescara. L’Antitrust dà ragione a De Cecco sull’olio extravergine d’oliva

L’Antistrust, Autorita’ Garante della Concorrenza e del Mercato, interviene sull’olio De Cecco, quello “classico”, e stabilisce che “corrisponde alla categoria Extravergine dichiarata nell’etichetta”. E’ l’azienda abruzzese a rendere noto un provvedimento che “chiude una vicenda nata un anno fa a seguito di un’inchiesta giornalistica del periodico “Il Test” (Editorialenovanta srl). Per l’Autorita’ l’olio “classico” appartiene […]

Torre de Passeri. Nasce la sezione Abruzzo Molise della Nunziatella

E’ nata a Torre de’ Passeri: la sezione “Abruzzo-Molise” dell’associazione ex allievi Nunziatella, autorizzata dal consiglio nazionale associativo nel maggio scorso, ed ufficialmente proclamata domenica nel centro in provincia di Pescara. Fra memoria e futuro, nel solco della grande storia della scuola militare più antica del mondo, la Nunziatella di Napoli, che vanta tutti gli […]

Chieti

Chieti. Rifiuti: per Legambiente è Palena il Comune riciclone 2016

Per l’Abruzzo e’ Palena, in provincia di Chieti, il Comune riciclone 2016. E’ quanto emerge dal rapporto Comuni ricicloni 2016 di Legambiente presentato oggi a Roma, nell’ambito della tre giorni del Forum Rifiuti realizzato con Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club e in partenariato con il Coou, e durante il quale sono stati premiati […]

Chieti. La fibra ottica TIM arriva a San Salvo

Tim accelera con l’Internet super-veloce in Abruzzo e avvia i lavori per la realizzazione della rete in fibra ottica a San Salvo , con l’obiettivo di rendere disponibili servizi innovativi a cittadini e imprese. Il programma di copertura del territorio del comune di San Salvo prevede entro agosto di raggiungere circa 4.700 unita’ immobiliari, corrispondenti […]

San Salvo. Grandinata killer per l’agricoltura: chiesto lo stato di calamità.

Le conseguenze peggiori per alberi di pesche, albicocche e ulivi. “Oltre il 50% di ciò che doveva essere lavorato è andato perduto – fa sapere il presidente dell’Euro-ortofrutticola del Trigno Nicolino Torricella – Perciò in considerazione dei danni subiti chiederemo lo stato di calamità naturale. Il lavoro di un anno è andato perso in pochi […]

Abruzzo

Abruzzo. Marineria: sbloccati i fondi per il fermo pesca 2015

Via libera al pagamento dei fondi per il fermo pesca 2015 alle marinerie abruzzesi. Ad annunciarlo è la Coldiretti Impresapesca Abruzzo dopo l’emanazione del decreto con cui il Ministero sblocca i finanziamenti per compensare le imprese rispetto all’arresto temporaneo delle attività effettuato lo scorso anno. Un provvedimento molto atteso da un buona parte dalla flotta […]

Abruzzo. Fondi PSR: finanziati quattro progetti di associazioni di produttori

E’ stata pubblicata oggi la graduatoria provvisoria del bando del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Abruzzo per il “Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno”. Lo comunica l’assessore alle Politiche agricole della regione Abruzzo Dino Pepe: “per sostenere la partecipazione delle nostre aziende alle fiere […]

Abruzzo. 100 Solutions for Climate: la regione è coordinatore nazionale del concorso

L’Abruzzo è coordinatore per l’Italia del concorso internazionale “100 Solutions for Climate – 100 Progetti per il Clima” promosso dal Ministero Francese dell’Ambiente, dell’Energia e dei Mari in continuità con il World Wide Views on Climate and Energy, primo dibattito planetario cittadino su clima ed energia. “Lo scopo principale dell’iniziativa” – ha spiegato il Sottosegretario […]

Italia ed Europa

Europa. Brexit: dai mutui allo spread, ecco cosa può cambiare per gli italiani

All’indomani del voto che ha sancito l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea resta l’incertezza su quale sara’ l’impatto concreto della scelta del popolo britannico sulla vita e le decisioni dei risparmiatori italiani. Di certo, quello su cui concordano tutti gli analisti in queste ore e’ che a farne le spese, a catena, saranno i paesi […]

Italia. Partecipate locali, arriva OpenPartecipate: casa “quasi” di vetro

Arriva OpenPartecipate: una casa di vetro sull’universo dei soggetti controllati o partecipati direttamente dalle amministrazioni locali (Comuni, Province, Regioni eccetera) che da oggi è fruibile a tutti. Il portale è a cura del Sistema conti pubblici territoriali dell’Agenzia per la Coesione territoriale e al momento sono monitorate 3.267 partecipate di 18 Regioni. Una casa “quasi” […]

Trabocco D’Intino: un petite maison sur la plage

Il trabocco D’Intino esce nuovamente dai confini nazionali. Il goiellino dell’Adriatico sbarca in Francia sulla rivista sul blog CÔTÉ MAISON che lo definisce “Une petite maison sur la plage…”, una piccola casa sulla spiaggia …continua a leggere… FONTE: www.stanza-antisismica.it




Lista Agenzie del 24-6-2016leggi tutte le agenzie

Abruzzo. Marineria: sbloccati i fondi per il fermo pesca 2015

Pubblicato il 24 giugno 2016 | Lascia un commento

Via libera al pagamento dei fondi per il fermo pesca 2015 alle marinerie abruzzesi. Ad annunciarlo è la Coldiretti Impresapesca Abruzzo dopo l’emanazione del decreto con cui il Ministero sblocca i finanziamenti per compensare le imprese rispetto all’arresto temporaneo delle attività effettuato lo scorso anno. Un provvedimento molto atteso da un buona parte dalla flotta peschereccia, tanto che la stessa Coldiretti Impresapesca nelle scorse settimane aveva sollecitato l’avvio dei pagamenti. Le domande andranno presentate entro il 31 agosto prossimo. Secondo quanto assicurato dagli uffici ministeriali, i pagamenti – spiega Coldiretti Impresapesca – saranno eseguiti nell’arco di 4 mesi, partendo dal nord Adriatico a scendere, sulla base del calendario del fermo attuato nel 2015. In attesa di completare le procedure di pagamento del vecchio fermo – conclude Coldiretti Impresapesca – si attende la definizione dello stop delle attività per il 2016 relativamente alla flotta operante a strascico. Restano per l’anno 2016 forti timori relativi alla insufficienza delle disponibilità finanziarie collegate alla Cassa Integrazione Straordinaria in Deroga.

» continua a leggere...

L’Aquila. La Provincia ribadisce il proprio no su variante A24-A25

Pubblicato il 24 giugno 2016 | Lascia un commento

“Se da una parte, come presidente della Provincia dell’Aquila, manterro’ in modo forte l’impegno di dare voce a tutti i territori ed ai sindaci che li rappresentano, nell’auspicio di superare ogni forma di campanilismo per giungere ad una soluzione condivisa, dall’altra, come sindaco, non intendo arretrare di un millimetro rispetto alla chiara posizione di contrarieta’ alla realizzazione della variante autostradale proposta dalla societa’ concessionaria Strada dei Parchi, pur alla luce delle modifiche apportate al progetto iniziale”. Il sindaco di Pratola Peligna Antonio De Crescentiis torna a ribadire il proprio no alla realizzazione dell’opera, chiedendo una presa di posizione netta anche agli altri rappresentanti delle istituzioni. “Una battaglia di questa portata, che riguarda il futuro di tutta la Valle Peligna e dell’Alto Sangro, non puo’ e non deve essere combattuta solo dal Comune di Pratola e dai sindaci degli altri Comuni potenzialmente danneggiati dal progetto. E’ giunto il tempo – dichiara De Crescentiis – che i rappresentanti della Regione e i parlamentari del territorio, da parte dei quali fino ad oggi non risulta nessuna iniziativa in merito, prendano una posizione chiara schierandosi a fianco delle nostre comunita’. Ho gia’ espresso con chiarezza quello che penso sul disastro economico che la realizzazione […]

» continua a leggere...

Pescara. Attiva: Massimo Papa è il nuovo amministratore unico

Pubblicato il 24 giugno 2016 | Lascia un commento

“Nella mattinata di oggi si e’ svolta l’assemblea dei soci della Spa Attiva; nell’occasione ho proceduto alla nomina del nuovo amministratore unico di Attiva nella persona di Massimo Papa, un nominativo a cui si e’ arrivati a seguito dell’esperito avviso pubblico e dell’esame dei titoli”. Lo rende noto il sindaco di Pescara Maco Alessandrini. “In seno alla stessa assemblea – prosegue – si e’ poi provveduto anche alla nomina del collegio sindacale, nelle persone di Mario Del Vecchio, presidente, Mirko Velluto e Ligia Di Giulio quali componenti effettivi e di Cinzia De Santis e Carlo Garofalo, quali componenti supplenti. Ringraziamo tutti gli uscenti a partire dall’amministratore Domenico Di Michele per il proficuo lavoro svolto fino ad oggi e buon lavoro ai nuovi prescelti, i quali, esperite le formalita’ di ingresso saranno operativi dalla settimana prossima. In merito ai compensi previsti per tali figure – conclude il sindaco – tengo a precisare che gli importi sono annuali e per mia espressa richiesta hanno subito il taglio del 10 per cento”

» continua a leggere...

Pescara. L’Antitrust dà ragione a De Cecco sull’olio extravergine d’oliva

Pubblicato il 24 giugno 2016 | Lascia un commento

L’Antistrust, Autorita’ Garante della Concorrenza e del Mercato, interviene sull’olio De Cecco, quello “classico”, e stabilisce che “corrisponde alla categoria Extravergine dichiarata nell’etichetta”. E’ l’azienda abruzzese a rendere noto un provvedimento che “chiude una vicenda nata un anno fa a seguito di un’inchiesta giornalistica del periodico “Il Test” (Editorialenovanta srl). Per l’Autorita’ l’olio “classico” appartiene a pieno titolo alla categoria degli oli extravergini di oliva, come dichiarato in etichetta, contrariamente a quanto pubblicato dal periodico asserendo, “erroneamente, che l’olio in questione dovesse essere declassato ad Olio di Oliva”. L’istruttoria ha preso il via a novembre 2015 e, nel corso degli accertamenti, sono state “accolte tutte le argomentazioni della De Cecco”, riconoscendo la correttezza della dicitura “olio extravergine di oliva” riportata sull’etichetta delle bottiglie e la conformita’ al contenuto delle stesse, dicono sempre dal Gruppo De Cecco. Sono stati effettuati degli esami e per l’Antitrust “risultano della massima attendibilita’ in quanto sia le operazioni di prelievo che le successive analisi sono state effettuate da soggetti pubblici preposti a tale tipo di controlli”. La De Cecco si riserva di agire in ogni sede competente per la tutela delle proprie ragioni e della propria reputazione.

» continua a leggere...

Europa. Brexit: dai mutui allo spread, ecco cosa può cambiare per gli italiani

Pubblicato il 24 giugno 2016 | Lascia un commento

All’indomani del voto che ha sancito l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea resta l’incertezza su quale sara’ l’impatto concreto della scelta del popolo britannico sulla vita e le decisioni dei risparmiatori italiani. Di certo, quello su cui concordano tutti gli analisti in queste ore e’ che a farne le spese, a catena, saranno i paesi europei piu’ deboli come l’Italia. Ne e’ convinto Fabrizio Coricelli, economista della Sorbona di Parigi, secondo il quale il rischio maggiore e’ che il panico che travolgera’ il mercato finanziario londinese si riversera’ presto anche sul sistema bancario italiano, finendo per determinare un aumento delle rate dei mutui, una contrazione del credito, e una nuova frenata del mercato immobiliare che aveva appena iniziato a rialzare la testa. Londra, spiega Coricelli in un colloquio con l’Agi, e’ il principale centro finanziario dell’euro, e cio’ e’ dovuto al fatto che l’Inghilterra finora ha beneficiato dell’accesso alle infrastrutture finanziarie dell’Eurozona pur non facendone parte. Questo ha garantito una situazione di tranquillita’ perche’ le banche inglesi che hanno una quantita’ di operazioni in euro ora di fatto sono garantite dalla Bce. Nel momento in cui escono dall’Unione europea uno degli scenari possibili, anche se non nel breve termine, e’ […]

» continua a leggere...

Avezzano. La cinese SMIC acquisisce la maggioranza delle quote di LFoundry

Pubblicato il 24 giugno 2016 | Lascia un commento

SMIC (Semiconductor Manufacturing International Corporation) e LFoundry Srl hanno annunciato oggi di aver stipulato un accordo vincolante per il quale SMIC acquisisce la maggioranza delle quote (70%) di LFoundry per un corrispettivo di 49 milioni di euro. SMIC è una delle principali semiconductor foundries nel mondo e la più grande e avanzata foundry in Cina. Si tratta della prima acquisizione da parte di SMIC di un’entità al di fuori del contesto cinese e segna un importante passo in avanti nella strategia di internazionalizzazione della Compagnia. Inoltre, attraverso questa acquisizione, SMIC entra ufficialmente nel mercato globale dell’elettronica automobilistica, settore in cui LFoundry è focalizzata. Questa acquisizione porterà vantaggi ad entrambi le parti: le competenze combinate si tradurranno in economie di scala al fine di servire al meglio i clienti; le tecnologie complementari si combineranno per rafforzare il portafoglio tecnologico; le maggiori opportunità di mercato consentiranno ad entrambe le parti di penetrare nuovi settori di mercato. SMIC ha un portafoglio tecnologico diversificato, includendo applicazioni come power management IC’s (PMIC), radiofrequenza (RF), sensori di immagine CMOS (CSI), memorie integrate e MEMS principalmente utilizzate nei mercati della comunicazione e dell’elettronica di consumo. Complementarmente, LFoundry è soprattutto focalizzata nel settore automobilistico, ma anche nella sicurezza […]

» continua a leggere...

Italia. Partecipate locali, arriva OpenPartecipate: casa “quasi” di vetro

Pubblicato il 24 giugno 2016 | Lascia un commento

Arriva OpenPartecipate: una casa di vetro sull’universo dei soggetti controllati o partecipati direttamente dalle amministrazioni locali (Comuni, Province, Regioni eccetera) che da oggi è fruibile a tutti. Il portale è a cura del Sistema conti pubblici territoriali dell’Agenzia per la Coesione territoriale e al momento sono monitorate 3.267 partecipate di 18 Regioni. Una casa “quasi” di vetro perchè mancano all’appello Lombardia, Valle D’Aosta e provincia autonoma di Trento che hanno scelto di non rendere pubblici i loro dati. Nel complesso, si tratta di un mondo “eterogeneo” composto da 5.645 partecipate che nel 2014 pesavano “solo” per il “6-7%” sulla spesa del settore pubblico allargato (contro l’8% del 2008), ha spiegato Alessandra Tancredi dell’unità tecnica centrale del Cpt, cosa che “dovrebbe far riflettere” sul peso che viene dato alle ipotesi di riorganizzazione in chiave spending review. C’è una “forte variabilità” territoriale, tra Centro-Nord (che prevale) e Sud e anche tra Regione e Regione e si va dalle partecipate della Val d’Aosta che pesano sul totale della spesa consolidata per il 20% al 2% della Basilicata, passando per la Lombardia (7%), il Piemonte (6%)il Veneto (8%), l’Emilia Romagna (10%), Lazio, Marche e Toscana (5% ciascuna). L’obiettivo del portale, ha proseguito Tancredi, oltre […]

» continua a leggere...

Abruzzo. Fondi PSR: finanziati quattro progetti di associazioni di produttori

Pubblicato il 24 giugno 2016 | Lascia un commento

E’ stata pubblicata oggi la graduatoria provvisoria del bando del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Abruzzo per il “Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno”. Lo comunica l’assessore alle Politiche agricole della regione Abruzzo Dino Pepe: “per sostenere la partecipazione delle nostre aziende alle fiere internazionali, dando vita ad importanti campagne di informazione e promozione dei prodotti abruzzesi nei principali mercati dell’Unione Europea”. Il bando era rivolto a tutte le associazioni di produttori che operano in Abruzzo. Sono stati finanziati 4 progetti di altrettante associazioni di produttori: “L’oro d’Abruzzo dei prodotti ortofrutticoli d’Abruzzo” con 362.303,55 euro, l’associazione “Terra Viva” con 37.485,00 euro, il “Consorzio di Tutela Vini d’Abruzzo” con 740.261,16 euro e “l’Associazione Marsicana Produttori di patate” con 59.950,00 euro. “Grazie a queste risorse – spiega Pepe – oltre 300 aziende presenti sul territorio abruzzese potranno promuovere i loro prodotti e con essi, promuovere il meglio della nostra Regione in Europa: l’intervento ha premiato associazioni di produttori operanti in tutti i settori agricoli della regione, dal settore olivicolo a quello ortofrutticolo”. “Queste azioni contribuiranno sicuramente ad accrescere la visibilità e l’immagine dei nostri prodotti di eccellenza e consentiranno alle nostre […]

» continua a leggere...

Torre de Passeri. Nasce la sezione Abruzzo Molise della Nunziatella

Pubblicato il 24 giugno 2016 | Lascia un commento

E’ nata a Torre de’ Passeri: la sezione “Abruzzo-Molise” dell’associazione ex allievi Nunziatella, autorizzata dal consiglio nazionale associativo nel maggio scorso, ed ufficialmente proclamata domenica nel centro in provincia di Pescara. Fra memoria e futuro, nel solco della grande storia della scuola militare più antica del mondo, la Nunziatella di Napoli, che vanta tutti gli ex allievi abruzzesi e molisani della prestigiosa scuola militare fondata nel 1787, ora ha anche la sua sezione abruzzese-molisana. L’evento, voluto dall’avvocato Antonio Cauti, ex allievo dal 1941 al 1944, e torrese d’adozione che, da tempo, coltivava il sogno di costituire una sezione “Abruzzo-Molise” dell’associazione, si è svolto in contrada Paduli a Torre de’ Passeri. Tra gli ospiti della manifestazione, nel corso della quale è stata proclamata la nuova sezione regionale, i vertici nazionali dell’associazione: il presidente Alessandro Ortis, il segretario Domenico Orsini, gli ex allievi con residenza o abituale domicilio in Abruzzo e Molise, i numerosi ex allievi di altre sezioni regionali (Campania, Piemonte e Lazio) e il sindaco di Torre de’ Passeri Piero Di Giulio che ha espresso “stima ed ammirazione per il lavoro svolto dall’avvocato Cauti, che ha voluto fortemente la costituzione della locale sezione associativa e che, con caparbietà e rigore, […]

» continua a leggere...

Teramo. Poliservice denuncia: finti agenti tentano di truffare i cittadini

Pubblicato il 24 giugno 2016 | Lascia un commento

Finti addetti della Poliservice a caccia di persone da raggirare, truffare e derubare. La società multiservizi dei Comuni della Val Vibrata mette in guardia i propri utenti dai tentativi, che da qualche giorno, alcuni lestofanti stanno mettendo in pratica bussando alla porta di residenti e villeggianti. Alcuni si spacciano per agenti della Poliservice. Aspettano le potenziale vittime da circuire davanti casa. “Appena vedono la persona da raggirare dicono che la stavano attendendo da tempo. Esordiscono affermando che il vicinato si è lamentato perché butta la spazzatura in modo irregolare; poi insistono di dover entrare in casa per vedere se ci sono i bidoncini. Se non li fate entrare si alterano e minacciano di chiamare vigili urbani, polizia, carabinieri. E’ inutile dire che si tratta solo di una scusa per rubare in casa – fa sapere la Poliservice che invita a non farli assolutamente entrare”. Da segnalazioni ricevute, a Martinsicuro, una donna sarebbe stata ingannata con questo stratagemma e, quindi, derubata. Le persone anziane sono quelle più esposte al raggiro”. La Poliservice comunica di non aver autorizzato nessuno a bussare in casa dei cittadini, che i controlli vengono effettuati dagli ispettori ecologici e dal personale comunale esternamente alle abitazioni solo e […]

» continua a leggere...